joomla template

La danza egiziana nasce dal connubio fra i movimenti, la cultura e le tradizioni più antiche e alcuni aspetti delle forme d’arte contemporanea, generando uno stile innovativo che ha in se un’energia unica, un’esaltazione della grazia femminile unita all’armonia del proprio corpo e all’equilibrio psicofisico. Queste caratteristiche abbracciano perfettamente il mio modo di essere e di vivere e mi hanno coinvolto anima e corpo, mettendo questa danza al centro della mia attenzione. Trasmettere agli altri questa passione è diventato il desiderio della mia vita: mi gratifica portare altre persone a scoprire questo mondo che oltre all’abilità e alla creatività dona sicurezza e benessere, mi entusiasma vedere quanto questa danza riesca a donare in termini di emozione, di autostima e di consapevolezza del proprio corpo.

Sono sempre stata affascinata dalla cultura e dalle tradizioni del mondo mediorientale, ma mi sono avvicinata alla Danza egiziana dopo altre esperienze in questo settore artistico, studiando “Danza contemporanea Grahm” e  “Jazz”.  Alla scuola di Stefania Sapuppo, membro della Raqs Sharqi Society ho iniziato la mia formazione specifica nella Danza mediorientale, sviluppando poi le mie conoscenze tecnico-artistiche e approfondendo gli studi alla Scuola Professionale di Danza egiziana di Maria Martinez Peñalba con il Master per insegnanti di Danza egiziana e Mediorientale, dove ho potuto approfondire l’aspetto coreografico delle diverse forme di danza, le tecniche di presenza e di comunicazione teatrale e dove ho focalizzato il mio interesse culturale sulla storia, l’analisi e la filosofia della Danza egiziana tradizionale e contemporanea.

Ho frequentato diversi stage con insegnanti di fama internazionale in Italia e all’estero fra i quali vorrei ricordare in particolare gli “intensive workshops” di Danza egiziana contemporanea e tecniche shabi, baladi e sharqi di Laura De Gasperi, Liza Wedgwood, Claudia Heinle, Marie Al Fajar e Rossella Cicero, i seminari di Danza mediorientale con Weal Mansour, Giulia Saamiya, Nurya (Flavia De Marco) e Laura Cernigliaro, i Laboratori di tecnica e folclore mediorientale del Magreb con Elhady Cheriffa.

Non potevo tralasciare la mia preparazione su questa danza senza conoscerne a fondo le caratteristiche musicali; ho frequentato dei Laboratori d'improvvisazione musicale dal vivo con Tim Garside e in questo periodo mi sto dedicando allo studio dei ritmi della musica araba, della struttura musicale e della tecnica delle percussioni (darbuka) con Fabio Tricomi, Alessandra Caruso e Mounir Cheriffa.

Infine, ma non ultimo per importanza, ho dedicato un po’ del mio tempo anche ad approfondire gli aspetti psico-fisici correlati a questa danza frequentando con Marco Mazzari corsi di Training di consapevolezza mente-corpo Qi Gong, anatomia esperienziale, body-mind centering e tecnica Alexander.

Un’altra passione, mai sopita, è quella della coreografia: sono stata direttrice tecnica del gruppo di danza ”Le figlie del sole” e attualmente collaboro come coreografa con la compagnia teatrale “Varie ed eventuali”.

Insegno in provincia di Lodi, organizzo stage e seminari, e mi esibisco da sola o con le mie allieve in locali, teatri, feste, rassegne e manifestazioni.

 

Dina Martini   

logo

Trova nel sito

il mio blog little

Archivio blog

Ottobre 2017
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
25 26 27 28 29 30 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 1 2 3 4 5

Non solo danza

Danza gipsy e arabo-andalusa

Lezione di prova

Prova a fare qualche passo di danza egiziana al ritmo delle musiche mediorientali.

Contattaci